Antifurto casa

Perché scegliere gli antifurti per la casa DAITEM? Sono senza fili, pratici, semplici da installare, sempre integrabili con nuove apparecchiature, disponibili in tre nuove linee: e-nova, e-square e nella nuova Lynx pensata per i piccoli e medi ambienti.

Antifurto casaCon un antifurto casa DAITEM si può proteggere ogni tipo di ambiente, anche già ristrutturato. Questi sistemi offrono sicurezza per le persone e per le cose ma anche la videosorveglianza, la gestione da remoto e le soluzioni per l'automazione, tutto senza fili.

DAITEM nasce con lo scopo di soddisfare tutte le richieste di protezione, anche per ambienti già rifiniti ed abitati, perché la tecnologia di questo brand è interamente radio, quindi senza fili, perciò addio cavi ed antiestetici canali di passaggio del filo. Un nuovo antifurto casa wireless può essere realizzato sia tramite le conosciute linee e-nova ed e-square ma anche attraverso i nuovissimi prodotti della serie Lynx, tre diverse soluzioni per le singole necessità di protezione.

Se l'ambiente da proteggere è un'abitazione di piccole dimensioni, la linea DAITEM Lynx è la soluzione. Le apparecchiature che la compongono sono tutte senza fili e si alimentano con delle comuni batterie reperibili liberamente in commercio, quindi si risparmia sia dal punto di vista dell'acquisto delle pile che da quello degli interventi tecnici per la loro sostituzione, che si possono evitare provvedendovi da soli.

Vedi i prodotti in dettaglio 

Ma quali tipi di protezione si possono realizzare? Ecco un esempio di protezione possibile con DAITEM e sempre più richiesta, ossia quella offerta da un antifurto perimetrale wireless. I sensori che si utilizzeranno proteggeranno porte e finestre contro l'apertura forzata da parte del ladro, la rottura dei vetri e l'oltrepassamento dei varchi ad allarme inserito, come le finestre o la porta lasciate appositamente aperte in estate.

Ecco solo i primi cinque punti di forza di un antifurto casa DAITEM:

  • interamente senza fili, quindi le apparecchiature non si collegano tra loro via cavo e né alla corrente elettrica, ma tutto avviene via radio e con alimentazione a batteria;
  • massima qualità delle apparecchiature ed installabilità in qualsiasi tipo di ambiente, anche grazie al loro design sobrio e gradevole,un vero complemento di arredo;
  • molteplici tipi di protezione realizzabili con questo brand, come quella interna, la perimetrale, l'antiavvicinamento, il sistema di videosorveglianza wireless (anche on demand), l'integrazione di automazioni senza fili, chiamata telefonica sul cellulare in caso di allarme;
  • perfetta integrazione con altri prodotti DAITEM, quindi sempre ampliabile, anche nel tempo;
  • massima protezione dei codici con antimanomissione ed antidisturbo dei segnali radio da parte del ladro, anticlonazione;

L'allarme e la videosorveglianza

Come si coniuga un antifurto casa con un sistema di videosorveglianza?

Una delle soluzioni DAITEM è quella offrire un sistema di videosorveglianza wireless che permette di ricevere via MMS una sequenza di immagini riprese al momento dell'intrusione, memorizzate e trasferite, attraverso il combinatore telefonico, ad un numero impostato in fase di programmazione. 

Lo scenario tipo è quello in cui il ladro penetra in casa e viene intercettato da un sensore volumetrico che ospita anche una fotocamera a bordo. Questa scatta una sequenza di immagini, le memorizza nella SD card a bordo del rivelatore e le invia, praticamente in tempo reale, al numero di telefono deciso in fase di programmazione del sistema di allarme. In questa maniera ci sarà la certezza dell'intrusione.

Attraverso il combinatore telefonico associato all'antifurto casa senza fili DAITEM, si potrà richiedere ad ogni sensore con fotocamera, quando lo si vorrà, di inviare tramite MMS le immagini dell'ambiente controllato, anche solo per una verifica di routine.

Antifurto GSM 

Perché dotare l'antifurto casa del combinatore telefonico? Perché un antifurto GSM potrà contattare i numeri impostati in caso di intrusione, altrimenti sarebbe un po' come immaginare di gridare senza voce. Se un allarme suona ma nessun vicino lo sente perché la casa è isolata o perché, al contrario, è in città e le sirene suonano più o meno in continuazione, allora il ladro avrà più tempo per neutralizzare la sirena, manomettere il sistema e dedicarsi alla sua illecita attività.

Un antifurto GSM DAITEM è la voce dell'allarme perché, in caso di intrusione, contatta telefonicamente tutti i numeri impostati durante la programmazione del combinatore telefonico, inviando contemporaneamente SMS ed MMS (questi ultimi se il sistema è dotato di sensori con fotocamera).

Il combinatore telefonico GSM è senza fili e sfrutta una comune SIM di telefonia mobile, quindi è immune al taglio della linea telefonica al quale un intruso procede con una certa frequenza. 


Preventivi online